09
Tue, Aug

Il ponte del 2 Giugno dà il via all'estate di Campiglio: apertura degli impianti e festa al Rifugio 5 Laghi

Campiglio
Typography

 

MADONNA DI CAMPIGLIO. È tempo di estate, è tempo dei primi trekking nella natura, è tempo di qualche giorno di vacanza in montagna. A Madonna di Campiglio l’estate gioca d’anticipo e i monti cominciano ad animarsi: i primi ospiti, i primi servizi e le prime esperienze. Da giovedì 2 giugno, il primo impianto di risalita aperto - la cabinovia 5 Laghi - e, sabato 4 giugno, il primo incontro in quota: la “Festa di inizio estate” sulla terrazza panoramica del rifugio 5 Laghi.

 

 

APERTURA IMPIANTI GIOVEDÌ 2 GIUGNO. FESTA AL RIFUGIO 5 LAGHI SABATO 4 GIUGNO

Il sipario sulla stagione estiva si alza giovedì 2 giugno con l’apertura, per tutto il lungo ponte in coincidenza della Festa della Repubblica fino a domenica 5 giugno, della cabinovia 5 Laghi. Sabato 4 giugno, un assaggio di estate al rifugio 5 Laghi di Madonna di Campiglio, all'arrivo della telecabina, con la “Festa di inizio estate”: percorso di degustazione vini e prodotti locali accompagnato da musica. Protagonista la rete vitivinicola locale “Giudicarie in bottiglia” con Cantine Cavic, II Petar, la Filanda de Boron e Maso Loera, insieme al Consorzio di Tutela Formaggio Dop Spressa delle Giudicarie con la Spressa Dop delle Giudicarie. Dal Festival della Polenta di Storo, polenta carbonera preparata dalla Pro Loco di Bondo (a pagamento). Il programma della giornata prevede: dalle 8.30 alle 12.50 e dalle 14.00 alle 16.30: apertura cabinovia 5 Laghi; dalle 11.00 alle 14.00, degustazione di vini e prodotti locali, musica e canti di montagna, dalle 17.00 alle 18.30 concerto di Blues Silvers in Piazza Righi (a cura della Pro Loco di Madonna di Campiglio).

 

L’iniziativa, promossa e organizzata da Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio nell’ambito del progetto “Quattro stagioni” definito dal Piano strategico pluriennale e realizzata con la fattiva collaborazione di Funivie Madonna di Campiglio, inaugura una nuova estate che inizia presto rispetto al calendario consueto e guarda già ad una prosecuzione autunnale. Un nuovo passo per concretizzare nella realtà dei fatti un turismo vivo tutto l’anno anche grazie agli Operatori, alle Amministrazioni Comunali e al Parco Naturale Adamello Brenta Geopark che si stanno attivando per presentare un territorio accogliente fin dai primi giorni della stagione.

 

IMPIANTI DI RISALITA

Dopo l’apertura dal 2 al 5 giugno, lunedì 6 giugno la telecabina 5 Laghi sarà chiusa per riaprire il sabato successivo 11 giugno e rimanere aperta tutti i giorni fino all’11 settembre. Via via cominceranno a girare tutti gli altri impianti: Grostè (18 giugno-25 settembre), Spinale (25 giugno-20 settembre) e Pradalago con apertura 1 luglio-25 settembre e nei weekend del 1-2, 8-9 e 15-16 ottobre per garantire l’accesso autunnale alle quote più alte.

 

Presto si tornerà a viaggiare anche sulla Pinzolo-Campiglio Express che rimarrà aperta per ben 2 mesi, dal 9 luglio al 4 settembre. A Pinzolo, la cabinovia Prà Rodont aprirà invece il

weekend 11-12 giugno e poi, continuativamente, dal 18 giugno all’11 settembre, con l’aggiunta dei weekend 17-18 e 24-25 settembre. La seggiovia Doss del Sabion sarà accessibile dal 25 giugno all’11 settembre.



I PRIMI RISTORANTI E RIFUGI ALPINI APERTI

A Madonna di Campiglio, in Val Nambrone e Val Genova, nel weekend 2-5 giugno cominceranno ad essere aperti i primi rifugi/ristoranti alle medie altitudini fino alla progressiva apertura di tutte le strutture alle quote più alte tradizionalmente fissata il 21 giugno. Intanto, per l’imminente weekend, gli escursionisti potranno contare sull’apertura di: rifugio 5 laghi, rifugio Lago Nambino, malga Montagnoli, malga Ritort, rifugio Vallesinella, rifugio Nambrone e, in Val Genova, Chalet da Gino, Ristorante Cascate Nardis e Ristorante Fontanabona.

 

Tutte le informazioni sono disponibili all’indirizzo www.campigliodolomiti.it.