12
Wed, Aug

«Viva la Lega, viva la F......''. E poi sorrisoni e pollicioni alzati di approvazione, con i vertici del partito di maggioranza in provincia, con tanto di assessore provinciale alla cultura, divertiti per la originalissima trovata» scriveva ieri il Dolomiti (qui l'articolo)  polemizzando con l'ultima trovata della Lega di postare la magnifica torta con gli esponenti leghisti festanti. 

Sono solo sterili polemiche - si difende l'assessore Pat alla Cultura Bisesti. -Mai detto W la Lega, W la Fuga. Tutta colpa del T9

«Impegno, coerenza e sviluppo» il titolone del comunicato breve pubblicato dall'ufficio stampa della Provincia autonoma di Trento che anticipa le 4 righe successive: «Mentre 'Nuovi imprenditori Italia' aderisce al selezionatissimo Club investitori di Trentino Sviluppo e il Parco dello Stelvio prevede l'ampliamento dell'area protetta il Val di Breguzzo, il presidente Fugatti si impegna a risolvere in sinergia con il Veneto, problematiche di interesse comune fra i territori del Trentino e del bellunese nell'area feltrina». 

Il Parco dello Stelvio prevede un allargamento tale da arrivare in Val di Breguzzo. Non scherzano mica da quelle parti. Un bell'ampliamento.

Che sia un progetto occulto della Pat? Sembra un po' troppo anche per la Giunta guidata da Fugatti.

Forse uno scherzo del T9 per FS che firma il pezzo, che ha "cambiato" il Parco dello Stelvio con il Parco Naturale Adamello Brenta...