26
Mon, Oct

Giornate europee del patrimonio, 26 e 27 settembre il Museo delle Palafitte di Fiavé. Tridentum Romana e area archeologica acqua fredda

Fiavè
Typography

Giornate Europee del Patrimonio: le iniziative archeologiche.Sabato 26 e domenica 27 settembre al Museo delle Palafitte di Fiavé, al Museo Retico, nella Tridentum romana e all’area archeologica Acqua Fredda.

Archeopasseggiate, laboratori per famiglie e visite guidate per viaggiare nel tempo e scoprire la storia antica del Trentino sono le proposte dei Servizi Educativi dell’Ufficio beni archeologici della Soprintendenza per i beni culturali della Provincia autonoma di Trento in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio in programma sabato 26 e domenica 27 settembre. Le iniziative si terranno presso il Museo Retico di Sanzeno, il Museo delle Palafitte di Fiavé, lo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas e l’area archeologica Acqua Fredda al Passo del Redebus.

Il tema conduttore scelto dal Ministero per i Beni culturali per l’edizione di quest’anno è “Imparare per la vita” per richiamare i benefici che derivano dall’esperienza culturale e dalla trasmissione delle conoscenze. Una proposta che intende sottolineare il ruolo della formazione nel passaggio di informazioni, conoscenze e competenze alle nuove generazioni e il valore che il sapere tradizionale può assumere in rapporto alle sfide del presente e al crescente peso della tecnologia. Per garantire la partecipazione in sicurezza e nel rispetto delle norme per prevenire il contagio le attività sono riservate a piccoli gruppi. Sono richiesti l’utilizzo della mascherina e il rispetto delle distanze.

Archeotrekking in Valcava”, una passeggiata fra natura e archeologia in Valle dei Mòcheni, è il primo appuntamento in programma sabato 26 settembre alle ore 9.30. In compagnia di un accompagnatore di territorio e di un’archeologa si raggiungono, fra masi e lariceti, i pascoli di Malga Pletzen, un luogo ricco di storia, leggende e naturalisticamente molto affascinante, con panorami mozzafiato sulla “valle incantata”. L’escursione è adatta anche alle famiglie con bambini e fattibile con passeggini. La partecipazione è gratuita previa prenotazione entro le ore 18 del giorno precedente l’iniziativa tel. 3334861088.

Il Museo delle Palafitte di Fiavé sabato 26 settembre alle ore 14.30 e alle 16.30 propone “Indovina chi… c’è al villaggio” laboratorio per famiglie per scoprire i misteriosi personaggi che vivevano sulle sponde dell’antico lago Carera nell’età del Bronzo (partecipazione gratuita previa prenotazione tel. 3292904779 entro le ore 13 del giorno dell’iniziativa).

Sabato 26 settembre, alle ore 16, è in programma “Alla scoperta della Tridentum” visita guidata gratuita allo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas, a Trento sotto piazza Cesare Battisti, e alla mostra “Ostriche e vino. In cucina con gli antichi romani” (prenotazioni tel. 0461 230171 entro le ore 12 dell’iniziativa).

Domenica 27 settembre doppio appuntamento al Museo Retico di Sanzeno dove alle ore 14.30 è prevista la visita guidata gratuita “I Reti e le antiche genti della Val di Non” mentre alle ore 16.30 è dedicato alle famiglie “Archeotaboo: cose, uomini e animali al museo” laboratorio per grandi e piccini per scoprire giocosamente il museo (partecipazione gratuita previa prenotazione tel. 3334686682 entro le ore 13 del giorno dell’iniziativa).

Sempre domenica 27 settembre alle ore 14.30 partirà dall’area archeologica Acqua Fredda, al Passo del Redebus (Bedollo), “Esplorare ad Acqua Fredda: archeologia e natura”, una passeggiata che dal sito condurrà a Malga Pontara in compagnia di un’archeologa e un accompagnatore di territorio per conoscere divertendosi tantissime curiosità legate al mondo della metallurgia nella preistoria e della natura. L’escursione è adatta anche alle famiglie con bambini dai 6 anni. La partecipazione è gratuita previa iscrizione entro le ore 17 del giorno precedente l’iniziativa presso l’ApT di Piné Cembra tel. 0461 557028.

Per interagire, partecipare e taggare sui social: #GEP2020 #EuropeanHeritageDays #archeologiatrentino

 

*

Il programma

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO
26 – 27 settembre 2020
“Imparare per la vita”

26 settembre ore 9.30
Valcava – Valle dei Mòcheni
Archeotrekking in Valcava
Passeggiata fra natura e archeologia in Valle dei Mòcheni.
Partecipazione gratuita, informazioni e prenotazioni entro le ore 18 del giorno precedente l’iniziativa cell. 3334861088 – This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

26 settembre ore 14.30 e 16.30
Museo delle Palafitte di Fiavé
Indovina chi… c’è al villaggio
Laboratorio per famiglie per scoprire i misteriosi personaggi che vivevano sulle sponde dell’antico lago
Partecipazione gratuita previa prenotazione tel. 329 2904779 entro le ore 13 del giorno dell’iniziativa

26 settembre ore 16
S.A.S.S. Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas – Trento, piazza Cesare Battisti
Alla scoperta della Tridentum romana
Visita guidata al sito e alla mostra “Ostriche e vino. In cucina con gli antichi romani”
Partecipazione gratuita previa prenotazione tel. 0461 230171 entro le ore 12 dell’iniziativa

27 settembre ore 14.30
Area archeologica Acqua Fredda – Passo del Redebus, Bedollo
Esplorare ad Acqua Fredda: archeologia e natura
Passeggiata dal Passo del Redebus a Malga Pontara in compagnia di un’archeologa e un accompagnatore di territorio per conoscere divertendosi tantissime curiosità legate al mondo della metallurgia e della natura.
Partecipazione gratuita previa iscrizione entro le ore 17 del giorno precedente l’iniziativa presso l’ApT di Piné Cembra tel. 0461 557028

27 settembre ore 14.30
Museo Retico – Sanzeno
I Reti e le antiche genti della Val di Non
Visita guidata gratuita

27 settembre ore 16.30
Museo Retico
Archeotaboo: cose, uomini e animali al museo
Laboratorio per famiglie per scoprire giocosamente il museo
Partecipazione gratuita previa prenotazione tel. 333 4686682 entro le ore 13 del giorno dell’iniziativa

 

*

Informazioni
Provincia autonoma di Trento
Soprintendenza per i beni culturali
Ufficio beni archeologici
Via Mantova, 67 – 38122 Trento
tel. 0461 492161