20
Mon, May

Ci ha lasciato Daniela Dagostin, una donna aperta dinamica e solare

Tione
Typography

 

TIONE. Daniela Dagostin 57 anni, ci ha lasciato il 24 gennaio. Dolore, incredulità e sconforto hanno pervaso gli animi di molte persone che in Giudicarie e non solo, l’hanno conosciuta.

 

Daniela, ha combattuto fino allo stremo la sua malattia che, nonostante le premurose cure, non le ha lasciato scampo. Negli ultimi tempi ha trovato conforto e sostegno nonché vicinanza per le cure prestate dal personale dell'Hospice Cima Verde di Trento. Anche la dr.ssa Alessandra Romeri le ha sempre dimostrato vicinanza e sostegno nei momenti più difficili.

 

L'ultimo saluto alla nostra cara Dany – si legge sul necrologio - lo daremo alla cerimonia di sepoltura che si terrà sabato 29 gennaio ad ore 14:00 nel cimitero di Tione. A seguito delle disposizioni sanitarie, si raccomanda di mantenere il distanziamento sociale.

 Si ringrazia anticipatamente quanti parteciperanno alla cerimonia funebre. Non fiori ma opere di bene.

Lascia nel più grande dolore il marito Stefano e le figlia Maya, la sorella Sendy e la mamma Anna.

 

 

Daniela è stata una donna solare, dinamica e piena di entusiasmo. Nella sua vita, oltre alla famiglia, si rendeva disponibile nei più svariati campi dal volontariato, alla grande passione per la montagna che amava particolarmente, alla vita sociale dimostrandosi capace di essere all’altezza in ogni situazione. Professionalmente era Coordinatrice Pedagogica nell’ambito delle Scuole per l’Infanzia, dove amava trascorrere gran parte del suo tempo-lavoro ascoltando le insegnanti e proponendo metodologie adeguate ai bambini della scuola materna. Sempre attenta e risoluta ha preso parte anche alla vita sociale come consigliera comunale.

 

Con lei se ne va una persona buona, estroversa e carica di entusiasmo del “fare” con competenza e professionalità in qualsiasi campo. Vogliamo soltanto esprimere – anche da questa pagina – un profondo cordoglio alla famiglia per la perdita di Daniela.

 

Ma desideriamo proporre - a quanti l’hanno conosciuta - questo ‘caloroso’ saluto del presidente di Co.E.SI (Comunità Educative Scuola Infanzia) Diego Bonazza.

 

Ciao Dany, ti saluto con un affetto infinito, tutta Coesi si stringe intorno a te. Ti sentiamo vicina , sorridente e gioiosa come solo tu sai essere . Da quando abbiamo deciso di far nascere la nostra Associazione tu ci sei stata , professionale, attenta, profonda, con una capacita di scandagliare l’animo umano , di vedere quello che gli altri non riescono a vedere, di capire fino in fondo chi hai di fronte sia esso bambino , genitore, maestra, collega o amico e tutto questo con competenza ma soprattutto con umanità.

Hai una capacità unica e tutta tua di farti voler bene, di voler bene e di fare tanto bene sia in ambito professionale che fuori , punto di riferimento certo e sicuro per chi ha bisogno di te.

Come Presidente di Coesi ed amico ti sto parlando al presente perchè sono sicuro che tu sei qui con noi e ci resterai. Voglio continuare a vederti e pensarti per quella bella persona che sei e per quello che rappresenti per Coesi per le nostre scuole e per i nostri bambini.

Come mi ha scritto l’amica Chiara Zontini “non so dove vanno le persone quando scompaiono…..ma so dove restano…”…ecco noi sappiamo che tu resterai qui con noi perché qui è il tuo posto!”

 

L'ultimo saluto si terrà sabato 29 gennaio ad ore 14:00 nel cimitero a Tione di Trento.

A seguito delle disposizioni sanitarie, si raccomanda di mantenere il distanziamento sociale. Non fiori ma opere di bene.