23
Wed, Oct

Hellas Verona e Cittadella si contendono a Roncone la Valle del Chiese Trentino Cup

Calcio
Typography

Saranno Hellas Verona e Cittadella a contendersi domenica la Valle del Chiese | Trentino Cup per formazioni Primavera, in programma domenica 4 agosto sul campo di Roncone a Sella Giudicarie. In questi giorni l'impianto è sede del ritiro della seconda squadra e poi da metà agosto di tutte le Giovanili gialloblu.  

La partita in Valle del Chiese oltre ad assegnare il trofeo vinto in passato da Bayern, Intern, Milan e Ingolstadt è di fatto anche una sorta di rivincita ideale del derby veneto dello scorso giugno quanto le due formazioni maggiori si affrontarono nella finale dei play off di serie B, poi vinti dall'Hellas neo promossa in serie A.

Quella in programma domenica è la sesta edizione della Valle del Chiese Trentino Cup per formazioni Primavera. Lo scorso anno fu caratterizzata da una sfida italo-tedesca capace di riportare alla memoria le epiche partite che opposero in passato azzurri e bianchi teutonici. A prevalere furono i tedeschi dell'Ingolstadt (vittoriosi per 5-1 sui ragazzi di Antonio Porta) che hanno quindi portato a tre le vittorie di squadre tedesche: l'albo d'oro della manifestazione segna infatti i successi di Bayern Monaco 2012 (secondo posto Fiorentina), 2013 Bayern Monaco (Inter), 2014 Inter (Napoli), 2017 Milan (Hellas Verona) e 2018 Ingolstadt (Hellas Verona).

Proprio la squadra di Mister Corrent dovrà quinde cercare di centare quell'obbietivo sfumato nelle due ultime stagioni. Due anni fa furono i rossoneri allenati da Rino Gattuso a prevalere per 3-1. Per i gialloblù la consolazione di vedere Andrea Danzi premiato quale migliore giocatore. Lo scorso anno il premio andò sempre al veronese Traore.

Ormai da quattro anni tra la destinazione di vacanza del Trentino Occidentale, posta tra il Lago d'Idro e le Dolomiti di Brenta patrimonio Unesco, ed Hellas Verona si è instaurato di un rapporto ormai consolidato che negli ultimi quattro anni che ha portato ad una collaborazione sempre più intensa sul piano operativo. I gialloblù di Mister Corrent rimarranno in ritiro all'Hotel Genzianella sino al 9 agosto. Quindi dal 22 agosto al 9 di settembre si alterneranno in mini ritiri tutte le formazioni giovanili dell'Hellas. Previste numerose amichevoli e, come detto, domenica 4 agosto al Valle del Chiese | Trentino Cup. L'operazione vede la sinergia tra Consorzio turistico Valle del Chiese, Bim, Comune di Sella Giudicarie, Trentino marketing e dell'assessore al Turismo Roberto Failoni, con il supporto operativo della società calcistica dell'Alta Giudicarie. Il campo è quello di Roncone dove in passato si sono allenati anche i ragazzi del Bayern Monaco.

Realtà vocata alle attività outdoor e caratterizzata da un ambiente naturale di rara bellezza (a cominciare dalla maestosa Val di Fumo, realtà unica in tutte le Alpi), la Valle del Chiese è caratterizzata da un'offerta di vacanza che propone e abbina divertimento, gastronomia, cultura e relax ideale per le famiglie. Ma per chi ama la vacanza attiva ecco le adrenaliniche attività di canyoning, kite surf, parapendio, mountain bike, trekking o di semplici escursioni in quota tra malghe e rifugi. Ideali per gustare la classica polenta - vera e propria icona della valle che tradizionalmente viene celebrata anche dall'omonimo Festival in programma in 5 e 6 ottobre -  e i prodotti del latte (Desmalgada di Boniprati e Festa del Latte | Mondo Contadino di Roncone, all'inizio e alle fine di settembre), veri capisaldi della proposta gastronomica locale.

Da non dimenticare i due laghi d'Idro e di Roncone (sede del ritiro) che si possono fregiare entrambi della bandiera blu che ne certifica una qualità assoluta. E assieme alle tracce della storia (tra forti austroungarici della Prima Guerra Mondiale e castelli della Famiglia Lodron, famosa anche per i legami con i Lanzichenecchi che misero a ferro Roma nel '500) non va dimenticato il Breg Adventure Park Breguzzo, il più grande parco avventura del Trentino con la torre alta 30 metri da dove gettarsi nel vuoto. Un'emozione unica in Italia già provata dai ragazzi dell'Hellas nel 2016. Scivolate, voli, tuffi, cadute, entrate... sono termini normalmente utilizzati per commentare i gesti tecnici di una squadra di calcio. Fu così anche nella visita al Breg Park dove più che la tecnica calcistica i ragazzi veronesi misero in mostra la voglia di divertirsi, di fare gruppo e anche una bella dose di coraggio e adrenalina. E una bella preparazione fisica. Il tutto in piena sicurezza perché il Breg Adventure Park Breguzzo è tra i primi parchi avventura d'italia ad adottare il sistema di sicurezza 100% Bornack che permette di affrontare ogni genere di passaggio in totale garanzia senza perdere l'adrenalina di spostarsi ad alcune decine di metri d'altezza.