15
Sun, Dec

A Tione Progetto  Alzheimer: spettacolo teatrale e Alzheimer Cafè

Tione
Typography

In occasione della “Settimana dell’Alzheimer”, il giorno 12 giugno 2019 si è tenuto presso il Teatro Comunale di Tione di Trento lo spettacolo teatrale “IL PROBLEMA”, organizzato grazie alla collaborazione della Provincia Autonoma di Trento, del Coordinamento Teatrale Trentino, di tutte le APSP delle Giudicarie e dell’Associazione Accogliamo l’Alzheimer e con il patrocinio dell’APSS e del Comune di Tione di Trento. Nei mesi autunnali saranno organizzati dei momenti di Alzheimer Cafè.

“La serata– precisa l’Assessore alle politiche sociali Michela Simoni, –  ha visto una buona partecipazione di pubblico che ha apprezzato,  si è commosso e sicuramente ha avuto modo di riflettere.  Per più di un’ora lo spettacolo porta alla luce i vari aspetti della malattia: il processo di decadimento fisico e mentale, il disorientamento e la rabbia della persona ammalata, le difficoltà e lo sconforto che i familiari si trovano a vivere alla ricerca di possibili soluzioni per affrontare la malattia. Allo stesso tempo, nel dipanarsi della vicenda familiare emergono la forza del legame che unisce padre, madre e figlia; la possibilità anche nella malattia di ripensare e ricostruire le relazioni, l'importanza di ogni piccolo gesto d'amore che va al di là della memoria e della parola”.

Il progetto elaborato e coordinato dal Servizio Socio Assistenziale della Comunità delle Giudicarie, proseguirà in autunno con l’organizzazione di alcuni Alzheimer Cafè;  incontri tematici con la presenza di esperti a cui saranno invitati principalmente persone con demenza, familiari e operatori professionali che si potranno incontrare in modo più informale e trascorrere alcune ore in un’atmosfera accogliente e centrata sull’ascolto. Questi momenti vogliono essere spazi di accoglienza e di scambio, dove le fragilità e le privazioni del singolo possono diventare anche forza e ricchezza condivise per riscoprire il gusto dell’incontro al di là dell'isolamento e dello stigma che ancora colpisce le persone affette da demenza.

La malattia di Alzheimer si può affrontare se c'è una maggior sensibilità e consapevolezza da parte di tutti noi, offrendo ai malati e ai familiari il supporto e gli strumenti per vivere la malattia con meno sofferenza, rabbia, delusione e tormento.