20
Mon, May

 

PINZOLO. Proseguono le notti estive d'autore a Pinzolo. Sarà Vittorio Sgarbi il prossimo influente ospite.

 

Quindi appuntamento domani, mercoledì 17 alle ore 21:15, presso il Paladolomiti di Pinzolo dove Vittorio Sgarbi darà vita a una straordinaria discussione, nel nome della bellezza e della libertà di pensiero del grande filosofo Giulio Giorello.

 

A condurre la serata sarà presente il noto ricercatore universitario avv. Alexander Schuster. Parteciperà alla serata Roberta Pelachin Giorello. Ingresso Gratuito.

 

 

PINZOLO. Sabato scorso una Agente della Polizia locale di Pinzolo è stata oggetto di un attacco verbale sessista e minaccioso da parte di un settantenne del posto che dopo essersi visto comminare una sanzione per aver parcheggiato l’auto sul marciapiede ha pensato bene di prendersela con il Pubblico Ufficiale.

 

 

Dapprima la reazione dell’uomo è stata quella di proferire una serie di sproloqui contro l’operato dell’operatrice di Polizia locale per poi rincarare la dose con un epiteto particolarmente volgare, offensivo e sessista e concludere con delle minacce, il tutto nelle strade del centro abitato di Pinzolo che, in giornate come queste a cavallo di Ferragosto, sono particolarmente gremite di persone.

 

L’uomo identificato dalla stessa Agente è stato successivamente deferito alla Procura della Repubblica di Trento per il reato di offesa a pubblico ufficiale e minacce. Fatti come questo purtroppo non sono isolati e sono sintomo di una mancanza di rispetto e di un progressivo deterioramento nei rapporti con le Istituzioni e con chi le rappresenta.

 

 

PINZOLO. Torna a Pinzolo la Mostra degli “Artisti in Rendena”. La rassegna d’arte sarà aperta nella grande sala esposizioni del Paladolomiti da mercoledí 17 a mercoledì 31 agosto col seguente orario 17.00/19.00 e 20.00/22.00, l’ingresso è libero.

 

Foto di Udalrico Gottardi - Edizione 2021

 

Quest’anno la Kermesse artistica è giunta alla 9a edizione e conta la presenza di ben 33 artisti, un numero così alto di presenze non si è mai registrato nelle precedenti edizioni. L’inaugurazione – cosa non fatta negli ultimi due anni a causa della pandemia – sarà martedì 17 agosto alle 17.30.

 

Nel centro di Pinzolo sarà possibile quindi osservare e ammirare opere di talento che spaziano dalla pittura (ad olio e acquerello, acrilico), alla scultura in legno e pietra, mosaico, arte tessile, pirografia, disegno a pastelli e a matite colorate, nonché fotografia di grande formato.

 

Grazie al costante e sempre prolifico impegno volontario di Terri Maffei Gueret anche quest’anno è stato possibile avere una buona partecipazione di artisti che sicuramente offriranno ai locali e ai turisti opere di livello. I promotori ringraziano fin d’ora l’amministrazione comunale di Pinzolo per aver concesso gratuitamente la magnifica Sala Esposizioni del Paladolomiti.

 

Ecco gli artisti che parteciperanno a questa 9a edizione: Gianpaolo Antolini, Virginia Beltrami Maestri, Maria Rita Binelli, Mario Binelli, Miriam Franzelli, Nino Binelli, Roberta Binelli, Ferruccio Bonapace, Serena Bonapace, Giuseppe Camera, Massimo Ceccherini, Katherinne Cid Gallegos, Mattia Cozzio, Nicola Cozzio, Stefano D'agostino, Elio Dal Pont, Aldo Fabbro, Francesca Fusi, Maria Gabrielli, Udalrico Gottardi, Antonella Grazzi, Sorelle Gueret, Paola Irsonti, Giovanni Leonardi, Davide Montanari, Margaret Nella, Alessia Pizzini, Teddy Polloni, Alma Povinelli, Jarka Prasek, Luisella Pretti, Gilfredo Sottini e Paola Zecca Metzen.

 

 

 

VAL RENDENA. Il mese di agosto in Alta Val Rendena è notoriamente improntato al vertiginoso aumento dei flussi di traffico per le consuete vacanze estive. Ebbene, l’andirivieni di autoveicoli in ingresso verso Pinzolo e Madonna di Campiglio fa registrare numeri importanti con una costante tendenza di crescita rispetto alle stagioni precedenti con medie che si attestano attorno ai 10.000 mezzi al giorno (in direzione nord) come documentato dal sistema comunate targhe e transiti. Questi flussi determinano inevitabilmente dei forti rallentamenti che si ripercuotono sulla viabilità principale dell’asse della SS 239 fino a lambire gli abitati di Caderzone e Bocenago.

 

 

Per consentire un capillare controllo del territorio ed evitare spechi di tempo gli Agenti - spiega Filippo Paoli comandante del corpo di polizia locale - ci stiamo muovendo con più pattuglie in maniera agile attraverso servizi ciclo montati grazie all’impiego di e-bike che consentono spostamenti veloci su tutto il territorio di competenza e al tempo stesso una presenza nei parchi e nelle aree verdi sia nella zona di Pinzolo che nella località di Madonna di Campiglio. Questo servizio attivo già da diverse stagioni ha un forte apprezzamento da parte dei molti turisti e residenti che popolano la nostra valle aumentando sensibilmente la percezione della sicurezza collettiva”.

 

More Articles ...